Due trucchi per conservare meglio le bottiglie per chi compra vini veneti online

compra vini veneti online

L’acquisto diretto sul sito web del produttore, per chi compra vini veneti online, è una scelta di privilegiare la qualità e le proprie preferenze sul vino. È essenziale adottare alcuni accorgimenti per poter degustare al meglio le bottiglie acquistate. Il vino ha bisogno di un periodo di riposo dopo il trasporto. I fattori esterni possono influire sulle caratteristiche del vino, mentre l’equilibrio e il carattere devono essere valutati nelle condizioni ottime. I consigli per la conservazione dei vini tipici veneti sono piccole astuzie per poter assaggiare e pasteggiare con pregiati vini dalle caratteristiche esaltate.

Posizionamento di una bottiglia di Cabernet Franc del Veneto

Dopo aver acquistato dei vini tipici veneti come il Cabernet Franc o il Verduzzo, occorre avere un luogo adatto per posizionare le bottiglie in modo corretto. La prima regola è quella di disporre le bottiglie orizzontalmente, per lasciare che il vino resti a contatto con il tappo. L’etichetta deve essere rivolta verso l’alto, per evitare di dover spostare la bottiglia per la sua lettura. Gli spostamenti e le vibrazioni sono fattori che possono modificare il vino.

Temperatura di conservazione del vino

La temperatura raccomandata per la conservazione del vino, in una cantina o in altro luogo dedicato, è tra i 10°C e i 14°C. Le variazioni di temperatura dovute alle condizioni stagionali non influiscono notevolmente, al contrario una brusca alternanza tra freddo e caldo fa perdere elasticità al tappo che non svolge la sua funzione di bloccare l’aria. Il tasso di umidità, da igrometro, deve essere tra 70% e 80%.

News ed eventi correlati

Leave a Comment

Your email address will not be published.