5 Cose da evitare per conservare al meglio le bottiglie di vino Merlot in appartamento

vino merlot

Avere una cantina facilita la conservazione delle bottiglie di vino nelle migliori condizioni possibili, dopo l’acquisto. Se non si ha a disposizione una cantina, le bottiglie di vini veneti possono essere sistemate nel box, in un ripostiglio oppure in un armadio dell’appartamento. Sono in commercio le cantinette frigo vino per la casa, per chi desidera avere il giusto elettrodomestico per i suoi acquisti online dal produttore. Degustare un vino Merlot o pasteggiare a Cabernet Franc con abbinamenti a piatti deliziosi è un momento piacevole della giornata, in cui le caratteristiche del vino possono esprimersi al meglio. Di conseguenza è importante la sua conservazione, per non modificarne le straordinarie peculiarità.

Ecco la lista delle cose da evitare nella conservazione del vino:

  1. Sistemare le bottiglie in un luogo alla luce solare. I raggi UV possono deteriorare il vino, è quindi consigliato di lasciare le bottiglie al buio.
  2. Posizionare le bottiglie di vino veneto in piedi. La posizione esatta è coricata, il tappo deve restare a contatto con il vino.
  3. Collocare le bottiglie accanto al termosifone o in cucina. Il vino invece deve stare in un luogo fresco.
  4. Lasciare i vini nel cartone d’imballaggio. Il tappo è permeabile e l’odore esterno può penetrare nel vino che avrà uno strano gusto all’apertura. Può verificarsi la stessa situazione, se la bottiglia è collocata vicino a prodotti dall’odore forte.
  5. Conservare le bottiglie di vino bianco in frigorifero per settimane. L’aria e gli odori presenti nel frigorifero penetrano attraverso il tappo.

News ed eventi correlati

Leave a Comment

Your email address will not be published.